XIV CYBER WARFARE CONFERENCE

Il futuro assetto Cyber Italiano nell’era geopolitica del XXI secolo

23 Marzo 2023

CASD – Centro Alti Studi per la Difesa

Roma

Il 23 marzo 2023, alle ore 9:00, è stata presentata la prima parte della XIV edizione della Conferenza Nazionale sulla Cyber Warfare.

Quest’anno l’evento ha avuto come tema principale il futuro assetto Cyber italiano, affrontato nell’era geopolitica del XXI secolo. Un momento di condivisione e discussione relativo al tema della difesa.

Gli argomenti sono stati trattati tenendo conto del quadro internazionale presente e prevedibile e includono: il concetto di difesa attiva, le ragioni della sua attivazione, i problemi tecnici, giuridici (costituzionali e internazionali) e geopolitici da essa sollevati, in particolare la questione dell’attribuzione, dell’auspicabile coordinamento con il sistema di alleanze occidentali, la guerra cognitiva e la strategia della disinformazione e le misure attive, nonché le operazioni sotto copertura.

 

Dal 2010 la CWC (Cyber Warfare Conference) si pone come spazio dove è possibile discutere e portare all’attenzione di molti professionisti ed altrettante autorità, i temi e le problematiche più scottanti della Cyber Security.

In questa XIV edizione, ci soffermeremo sulla tematica della difesa attiva, quando si attiva, problematiche e cause relative alla sua attivazione e come si colloca nel contesto geopolitico attuale.

 

Tutte le Conferenze Nazionali sulla Cyber Warfare (CWC) sono promosse dal Centro di Studi Strategici, Internazionali e imprenditoriali (CSSII) dell’Università di Firenze, d’intesa con In TheCyber Group, sotto gli auspici di EUCACS – European Center for Advanced Cyber Security e con la collaborazione di organizzazioni attive nel settore dell’Informatica reperibili all’interno.

ABOUT

CHAIRMAN:

Ing. Paolo Lezzi (Vicepresidente Esecutivo EUCACS, CEO InTheCyber)

 

DIRETTORE SCIENTIFICO:

Prof. Umberto Gori (Emerito Università di Firenze, Presidente CSSII e Direttore ISPRI)

 

CONSIGLIERI SCIENTIFICI:

Prof. Ing. Michele Colajanni (Università di Modena e Reggio Emilia)

Amm. Sq. Ferdinando Sanfelice di Monteforte (Presidente del Gruppo di Lavoro Militare del Comitato Italiano Atlantico, già Rappresentante Militare d’Italia presso la NATO e la Commissione Europea)

PRIMA SESSIONE – PRESIEDE ING. PAOLO LEZZI

On. Edmondo Cirielli (Viceministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale)

Gen. D. Giovanni Gagliano (Capo VI Reparto Sistemi C4I e Trasformazione dello Stato Maggiore della Difesa “Il ruolo della Difesa nel dominio cibernetico”)

Pref. Bruno Frattasi (Direttore dell’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale “La geopolitica del cyberspazio: tra catene di approvvigionamento e nuove tecnologie”)

Pref. Alessandra Guidi (Vicedirettore Generale del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza “Cyber-Intelligence: lo Stato della minaccia e le prospettive future”)

Gen. D. Pasquale Angelosanto (Comandante Raggruppamento Operativo Speciale (ROS) Carabinieri “Le attività di contrasto al terrorismo islamista sul web”)

Dott. Ivano Gabrielli (Direttore Polizia Postale e delle Comunicazioni “Il ruolo dell’enforcement nella sicurezza cibernetica integrata”)

Avv. Stefano Mele (Partner Gianni e Origoni “Gli aspetti legali delle misure di intelligence di contrasto in ambito cibernetico”)

On. Ettore Rosato (Segretario COPASIR “Cybersicurezza, il ruolo dei servizi di intelligence e le azioni di contrasto”)

 

SECONDA SESSIONE – PRESIEDE PROF. MICHELE COLAJANNI, UNIVERSITÀ DI BOLOGNA, PRESIDENTE EUCACS

Amb. Laura Carpini (Capo dell’Unità per le Politiche e la Sicurezza dello Spazio Cibernetico MAECI “Il ruolo della diplomazia nell’assetto cyber italiano”)

C.A. Giovanbattista Raimondi (Vice Comandante per le Operazioni in Rete (COR) “Lo sviluppo di capacità cyber della Difesa alla luce dei recenti scenari cyber”)

Mircea Geoană (Vicesegretario Generale della NATO)

Min. Cons. Fabio Rugge (Vice Rappresentante Permanente presso il Consiglio Atlantico, Senior Associate Research Fellow Cyber Security ISPI “Pace, crisi e conflitto nel dominio cibernetico: il ruolo dell’Italia nella NATO”)

Prof. Giulio Sapelli (Fondazione Eni Enrico Mattei “Cicli e transizioni tecnologiche in un ordine internazionale che va verso il disordine”)

Prof. Marco Lombardi (Direttore ITSTIME dell’Università Cattolica “Geografie dello spazio cibernetico e della mente digitale”)

 

TAVOLA ROTONDA – PRESIEDE AMM. SQ. FERDINANDO SANFELICE DI MONTEFORTE

On. Prof. Alberto Pagani (Università di Bologna)

Dott. Gabriele Carrer (Giornalista Formiche)

Gen. Mauro Obinu (Founder Humint Consulting)

Prof. Mario Caligiuri (Presidente Società Italiana di Intelligence)