8ª Conferenza Nazionale sulla Cyber Warfare


Information Warfare VS Cyber Warfare


Differenze e Applicazioni

6 Luglio 2017

Camera dei Deputati

Roma


scenario

Negli ultimi anni i principali attori della scena bellica mondiale hanno iniziato ad investire ingenti somme nel cosiddetto cyber-spazio, spostando fondi destinati alla difesa militare cinetica classica in favore della difesa cyber.
Questo nuovo campo di battaglia è costituito in realtà da due fronti, spesso collegati tra loro fino a renderli difficilmente distinguibili, ma che presentano peculiarità di cui è importante tenere conto: l’information warfare e la cyber warfare.
Scopo della conferenza sarà cercare di fare chiarezza su questi due aspetti, mostrandone caratteristiche, interazioni ed effetti sul mondo reale, dal momento che si sono già manifestati e che diverranno sempre più palesi.

La Cyber Warfare Conference (CWC), già Information Warfare Conference (IWC), si pone l’obiettivo di accrescere la consapevolezza tra i decisori politici e aziendali italiani della crescente rilevanza strategica della Sicurezza Cibernetica. Il progressivo aumento della frequenza di attacchi informatici sempre più sofisticati e dirompenti rende prioritaria l’introduzione di innovazioni politico-strategiche, organizzative, tecnologiche e culturali che possano garantire, oltre alla sicurezza delle infrastrutture critiche nazionali, anche la protezione delle aziende che operano in settori determinanti per lo sviluppo dell’economia italiana.


board

Chairman:

Ing. Paolo Lezzi (Vice Presidente Esecutivo EUCACS, CEO InTheCyber)

Direttore scientifico:

Prof. Umberto Gori (Emerito Università di Firenze, Presidente CSSII e Direttore ISPRI)

Consiglieri scientifici:

Prof. Roberto Baldoni (Direttore CIS-Sapienza)

Sen. Gen. Luigi Ramponi (Alla Memoria)

Consigliere militare:

Amm. Sq. Ferdinando Sanfelice di Monteforte (Presidente del Gruppo di Lavoro Militare del Comitato Italiano Atlantico, già Rappresentante Militare d’Italia presso la NATO e la Commissione Europea)


speakers

Prof. Mario Caligiuri (Direttore Master di Intelligence, Università della Calabria)

Dott. Lino Buono (Head of R&D Labs, IntheCyber Group)

Prof. Mario Caligiuri (Direttore Master di Intelligence, Università della Calabria)

Prof. Michele Colajanni (Direttore CRIS – Centro di Ricerca Intedipartimentale sulla Sicurezza e Prevenzione dei Rischi, Università di Modena e Reggio Emilia)

Gen. B.A. Francesco Vestito (Direttore CIOC – Comando Interforze per le Operazioni Cibernetiche)

Dott. Alberto Acardi (già Direttore della Sicurezza Industriale di Enele SpA)

Ing. Giuseppe G. Zorzino (CESMA – Centro Stuid Militari Aeronautici Giulio Douhet)

C.C. (AN) Biagio Tampanella (Centro Intelligence Interforze)

Dott. Alessandro Burato (Prefettura di Milano, ITSTIME – Italian Team for Security, Terroristic Issues & Managing Emergencies)


promoter e sponsor

L’evento di questo anno, promosso dallo European Center for Advanced Cyber Security (EUCACS), dal Centro di Studi Strategici, Internazionali e Imprenditoriali (CSSII) dell’Università di Firenze, dall’Istituto per gli Studi di Previsione e le Ricerche Internazionali (ISPRI) e dal Centro Studi Difesa e Sicurezza (CESTUDIS), è ideato d’intesa con InTheCyber – leader internazionale in auditing & consulting nel campo dell’Information Defense. Le precedenti edizioni hanno ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica ed i Patrocini di Senato della Repubblica, Camera dei Deputati, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero degli Affari Esteri, Ministero della Difesa, Ministero dell’Economia e delle Finanze, Ministero dell’Interno, Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero della Salute, Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, Polizia di Stato.